Watermark semplice e veloce, per Windows

Non è facile da credere ma è vero, è gratis, è per Windows, è automatico, è facile, è veloce, non perde in qualità, non strizza l’harddisk, non frega la RAM, non c’è trucco e non c’è inganno.

Sto parlando della tecnica (che segue) per applicare watermark sulle vostre immagini, in windows, senza troppi sbattimenti, ma soprattutto: in modo massivo (tutte assieme).

Facendo una breve ricerca in internet ho scoperto che quasi tutti i sistemi esistenti compatibili con Windows sono a pagamento… No, no proprio non ci tengo a pagare per una cosa che in Linux faccio in 3 secondi, bene e gratis.

Grado di difficoltà?

Il livello di difficoltà non è “utonto”, ma “utente”: vale a dire che devi sapere usare Windows in modo minimamente cosciente :D, devi sapere cosa sono le “cartelle” e poter modificare un semplice file di testo con estensione *.cmd

Se hai dubbi puoi commentare questo articolo e vedrò di darti aiuto nel pochissimo tempo libero che ho (abbiate pietà).

Come si fa?

Ora te lo spiego. Devi scaricare un programma gratuito e creare 2 file di testo con estensione *.cmd

I due file da creare sono da modificare leggermente: uno con la scritta che vuoi far apparire sulle immagini e l’altro con il percorso del marchio e delle immagini.

Il programma da scaricare e installare

E’ semplicemente questo: imagemagick (clicca) trovi il link tra i primi della pagina. Installalo con le opzioni che ti propone senza far caso a quello che aggiunge in “programmi”; la parte importante non è quella 😉

File 1: quello che crea il marchio

Copia e incolla il seguente testo in un nuovo file di testo (appunto) che salverai con estensione *.cmd

@ECHO ATTENZIONE! In Windows il carattere “©” non viene sempre generato.
@ECHO Non ne conosco il motivo e -al momento- non m’interessa
@ECHO Se qualcuno ha trovato il modo di genearlo in windows
@ECHO Mi contatti via mail: batweb@email.it
@ECHO OFF

rem i parametri da modificare sono i due qua sotto
SET MARCHIO=QuiScriviQuelloCheVuoi
SET CARATTERE=”C:\Windows\Fonts\Arial.ttf”

ECHO Genero watermark con scritta: %MARCHIO% usando il carattere %CARATTERE%
convert -size 500×50 xc:grey30 -font %CARATTERE% -pointsize 20 -gravity center -draw “fill grey70  text 0,0  ‘%MARCHIO%'” stamp_fgnd.png
convert -size 500×50 xc:black -font %CARATTERE% -pointsize 20 -gravity center -draw “fill white  text  1,1  ‘%MARCHIO%’ fill black  text -1,-1 ‘%MARCHIO%'” +matte stamp_mask.png
composite -compose CopyOpacity  stamp_mask.png  stamp_fgnd.png  stamp.png
mogrify -trim +repage stamp.png

@ECHO Marchio generato! Il nome del file da conservare e’ stamp.png
@ECHO Controlla che sia venuto correttamente!
pause

Per creare il file puoi usare il semplicissimo “Blocco note” di Windows. Per rinominare il file ricorda che devi avere disattivato l’opzione “nascondi estensioni per i tipi di file sconosciuti” di Windows. Clicca qui per maggiori infomrazioni.

File 2: quello che fa il lavoro sporco

Con la stessa modalità di cui sopra, copiate e incollate il seguente testo in un altro file di testo che poi salverete con estensione *.cmd

@ECHO OFF

rem gli unici parametri da impostare sono i due qua sotto
SET WATERMARK=”C:\COMUNE\watermark\stamp.png”
SET DIRIMG=”C:\COMUNE\test”

rem %~d1
rem CD %~p1
CD %DIRIMG%
MD elaborate
REM FOR %%a in (*.jpg) DO convert %%a -resize 50%% elaborate\%%a
REM convert -resize 1024 $each $PP
REM #conversione dimensione (indispensabile per le proporzioni del watermark)
FOR %%a in (*.jpg) DO (
@ECHO ridimensiono %%a
convert %%a -resize 1024 %DIRIMG%\elaborate\%%a
)
REM #applica la firma (uno dei tanti stili)
CD %DIRIMG%\elaborate
FOR %%a in (*.jpg) DO (
@ECHO Applico watermark a: %%a
composite -gravity south -geometry +0+10 %WATERMARK%  %%a %%a
)
CD ..
@ECHO Operazione completata!
@ECHO Trovi i file marchiati nella cartella “elaborate” all’interno di %DIRIMG%!
PAUSE

La parte da modificare di questo script è citata in alto: si tratta rispettivamente del percorso in cui si troverà il marchio generato con il primo script/file e il percorso delle immagini.

Purtroppo -al momento- non ho altro tempo da dedicare a questo articolo. Se avete atroci dubbi provate a contattarmi, commentate questo articolo o fate riferimento alla guida ufficiale di ImageMagick (clicca).

NOTE:

  • I file -così come sono- ridimensionano automaticamente le immagini in formato 1024 x ~768 (senza perdere le proporzioni) prima di applicare il marchio. Questo si rende necessario poichè il marchio è stato creato per questa dimensione. Se intendete generare immagini più piccole o più grosse dovete agire sul file 1 in modo da creare un marchio più grande (o piccolo) e sul file 2 per creare immagini più grandi.
  • Gli script sono derivati da altri molto più raffinati realizzati per Linux
  • Imagemagick è un programma gratis (almeno per ora)
  • Non ammetterò commenti che criticano il mio operato in questo articolo, poichè -solo in questo caso- vige un regime totalitario. Se sai fare di meglio: proponi invece che criticare.
  • a causa del poco tempo a disposizione e del (nullo) guadagno che ne trarrei: non garantisco i tempi di assistenza alle eventuali domande.

Lunga vita e prosperità

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “Watermark semplice e veloce, per Windows”

  1. Zugzwang Says:

    sarò niubbo io… ma quand’è che va usato imagemagick?

  2. bruce0wayne Says:

    Si usa da solo tramite il file cmd che richiama un eseguibile di imagemagick

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: